Home » Blog » La comunità di Pistoia resiste

La comunità di Pistoia resiste

Come molti di voi già sanno, con una operazione del tutto anticanonica, il vescovo Silvano ha deciso di staccarsi dal Santo Sinodo della Chiesa dei veri cristiani ortodossi di Grecia, divenendo così di fatto scismatico. Conseguentemente a quest’atto, egli è stato destituito dalla carica di Vescovo di Luni.
Solo pochi chierici hanno accettato di seguirlo su questa strada, gli altri sono tutti rimasti fedeli al Santo Sinodo.
In occasione della festa della Natività di San Giovanni Battista, abbiamo scoperto che il vescovo ha fatto cambiare la serratura della nostra Chiesa, impedendoci di celebrare. Oltre a ciò, ha anche posto un annuncio sulla bacheca esterna, dove si dice che le funzioni sono tutte sospese fino a Settembre. Di questo atto blasfemo, il vescovo e quanti lo hanno consigliato dovranno rispondere davanti a Dio. Per questo li raccomando alle preghiere di voi tutti, perché Dio conceda loro il ravvedimento, finché ne hanno il tempo.
Va da sé che noi continueremo in un modo o in un altro, in un posto o in un altro, a celebrare.
Vi terremo informati.


Leave a comment

Orthodoxia

L’Universale Esaltazione della Vivificante Croce

14 / 27 Settembre 2021 L’universale Esaltazione della Vivificante Croce Al Mattutino Evangelo secondo Giovanni (12, 28-36)

Domenica avanti l’Esaltazione della Croce

13 / 26 Settembre 2021 Quattordicesima Domenica dopo Pentecoste (Quattordicesima domenica di Matteo) Domenica avanti l’Universale Esaltazione della Croce Santo Ieromartire Cornelio il centurione Tono plaghio primo Evangelo mattutino III (Marco 16, 9-20)

Tredicesima Domenica di Matteo

6 / 19 Settembre 2021 Tredicesima Domenica dopo Pentecoste (Tredicesima domenica di Matteo) Tono quarto Commemorazione del miracolo dell’Arcangelo Michele a Chonae Evangelo mattutino II (Marco 16, 1-8)

Dodicesima Domenica di Matteo

30 Agosto / 12 Settembre 2021 Dodicesima Domenica dopo Pentecoste (dodicesima domenica di Matteo) Tono terzo Santi Alessandro, Giovanni e Paolo il Nuovo, Patriarchi di Costantinopoli Evangelo mattutino I (Matteo 28, 16-20)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: