Home » Diario » L’elezione del nuovo Metropolita di Oropòs e Filì

L’elezione del nuovo Metropolita di Oropòs e Filì

Chiesa Ortodossa Greca del Vecchio calendario
Comunicato informativo

L’elezione di un nuovo metropolita di Oropòs e Filì
e la sua elevazione a Primo Ierarca del Santo Sinodo in Resistenza

 1 È con piacere che informiamo il gregge ortodosso della nostra comunità ecclesiastica che oggi, (4 / 17 Ottobre 2013), alla sua regolare convocazione annuale (la quattordicesima, 2013) la Gerarchia del nostro Santo Sinodo ha affrontato innanzitutto, e come sua assoluta priorità, la questione del ristabilimento della sede vacante della Sacra Metropolia di Oropòs e Filì.

 2 Dopo profonda ed esaustiva discussione, per Grazia di Dio, Sua Grazia il Vescovo Cipriano di Oreoi, luogotenente e Presule, finora, del Santo Sinodo è stato unanimemente eletto Metropolita di Oropòs e Filì, succedendo al nostro Gheronda e primo Metropolita, Sua Eminenza il Metropolita Cipriano (+17 Maggio 2013 [v.s])

3 Dopo la lettura dell’Editto Minore, è stato deciso che Officio del Grande Editto, ed anche dell’Intronizzazione del nuovo Metropolita, avrà luogo Sabato 6 / 19 Ottobre 2013, alle 5:30 p.m. Nel Grande Katholikòn (la Chiesa principale e Cattedrale) del Santo Monastero dei SS Cipriano e Giustina, Filì, Attica, Grecia.

4 Il Santo Sinodo completerà i suoi procedimenti domani (Venerdì 5 / 18 Ottobre) per attendere a a tutti gli argomenti della sua agenda. Esso implora così i fedeli figli della sua giurisdizione ecclesiastica di continuare a pregare a questo fine.

Filì, Atene
4 / 17 Ottobre 2013
Memoria di San Ieroteo di Atene

Dalla Cancelleria del Santo Sinodo
† Vescovo Clemente di Gardikion

 


Leave a comment

Orthodoxia

«Trafitto per le nostre trasgressioni»

Omelia per la quinta Domenica di Quaresima (Domenica di Santa Maria Egiziaca) del p. Daniele Marletta «Il Figlio dell’uomo non è venuto per essere servito, ma per servire e per dare la sua vita come prezzo di riscatto per molti». In quest’ultimo versetto è riassunto il significato più profondo delle letture di questa quinta Domenica della […]

San Benedetto

Memoria il 14 di Marzo Il nostro padre tra i santi Benedetto è certamente uno di quelli che più hanno illuminato la terra d’Italia, tanto che alla sua vita è dedicato l’intero secondo Libro dei Dialoghi di San Gregorio Magno, detto «il Dialogo» [12 Marzo]. Egli nacque a Norcia, nell’Italia centrale, approssimativamente tra il 480 […]

San Gregorio Magno, «il Dialogo»

Memoria il 12 Marzo San Gregorio nacque a Roma, intorno al 540, da una ricca famiglia patrizia della gens Anicia, che si distingueva, oltre che per la nobiltà del sangue, anche per l’attaccamento alla fede cristiana. Da tale famiglia erano usciti già due Papi: Felice III, trisavolo di Gregorio, e Agapito. I genitori Gordiano e […]

Le lacrime di Adamo

di San Silvano l’Athonita   Adamo, padre dell’umanità, in paradiso conobbe la dolcezza dell’amore di Dio; così, dopo esser stato cacciato dal paradiso a causa del suo peccato e aver perso l’amore di Dio, soffriva amaramente e levava profondi gemiti. Il deserto intero riecheggiava dei suoi singhiozzi. La sua anima era tormentata da un unico […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: