Home » Novità

Category Archives: Novità

Ultime dal Blog: Qoelet

Rimetti a noi i nostri debiti

Noi cominciamo ora il Grande Digiuno in preparazione per la Pasqua. Questo digiuno però sarà del tutto inutile, se noi lo faremo con spirito mercantile, facendo il conto di quanto dobbiamo e di quanto ci è dovuto.

Pregare con l’anima e il corpo

La Chiesa così ci ricorda, ancora una volta, che non è l’esattezza delle pratiche religiose a fare di noi dei veri cristiani, ma la nostra vita tutta intera. Non si può essere cristiani solo col corpo o solo con l’anima: parafrasando Sant’Agostino, se non diventiamo spirituali anche nel corpo diventeremo carnali anche nell’anima.

“Ritornate, figli traviati”

“Un abisso invoca un altro abisso”. L’abisso di sventura e peccato invoca l’abisso di misericordia. Per questa seconda domenica del Triodion, la Chiesa prescrive la lettura di un’altra parabola, un’altra indicazione per la via del Regno, quella del figlio dissoluto (detta da alcuni  “Parabola del padre misericordioso”).

Dio resiste ai superbi

Oggi comincia il tempo del Triodion, cioè il periodo che ci porta alla Pasqua. Queste sono le prime domeniche, quelle prequaresimali, che servono a introdurci ai temi della Quaresima e ad insegnarci il modo di affrontare questo cammino quaresimale di avvicinamento alla Pasqua. In questa prima Domenica del Triodion si legge la Parabola del fariseo e del pubblicano.

Festa della Pentecoste e Sant’Alessandro

 

Pentecoste Sant'Alessandro

Quest’anno coincidono la Festa della Pentecoste e quella di Sant’Alessandro, Patrono della nostra Diocesi e del quale abbiamo le venerate reliquie.
Ecco qui di seguito il programma di massima.

 

Sabato 13 / 26 Maggio

Alle ore 18, 00 arrivo delle Reliquie di Sant’Alessandro in Chiesa.
Seguirà la Veglia, con la benedizione dell’olio e dell’acqua.

Domenica 14 / 27 Maggio

Ore 9,00 Officio delle Ore terza e sesta
Ore 9, 30 Divina Liturgia

Alla fine della Liturgia, le sacre reliquie saranno ricondotte al Monastero di San Serafino

A partire della 15,30 al Monastero:
Ricevimento del Principe S. Cernetic
Lectio Magistralis tenuta dal prof Brandi Cardasco Salmena dell’Università di Urbino
Consegna di onorificenze.
Vi ricordiamo che è appena uscito l’ultimo numero di Luce Vita

Orari delle Funzioni pasquali 2018

Salvo dove diversamente specificato, le Funzioni si tengono nella Chiesa in Piazza San Francesco 14 / 16

Sabato 18/ 31 Marzo
Veglia e benedizione delle palme

19 Marzo / 1 Aprile Ingresso del Signore in Gerusalemme
(Domenica delle Palme)
Ore 09,00 Officio delle Ore
Ore 09,30 Divina Liturgia

Ore 17,00 Catechesi, seguita da
Ore 18,30 – Mattutino dello Sposo. (al Monastero di san Serafino)

Grande e Santa Settimana della Passione

20 Marzo / 2 Aprile – Grande e Santo Lunedi
Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. (Alla stessa ora l’Officio si tiene anche al Monastero di San Serafino di Sarov)

21 Marzo / 3 Aprile – Grande e Santo Martedì.
Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. (Alla stessa ora l’Officio si tiene anche al Monastero di San Serafino di Sarov)

22 Marzo/ 4 Aprile Grande e Santo Mercoledì
Ore 21,00 – Officio dell’olio santo ( Evcheleo – Maslosoborovanje – Slujba Sfîntului Maslu )

23 Marzo / 5 Aprile – Santo e Grande Giovedì nella Cena del Signore
Dalle ore 17 il Vescovo Silvano e il Parroco sono disponibili per le confessioni dei fedeli fino all’inizio della celebrazione.
Ore 20,30: Ora Nona, Tipici, Vespro e Divina Liturgia Pontificale “nella Cena del Signore

I fedeli, se lo desiderano, portino in questa sera piante, fiori e lumi per addobbare il Sepolcro

24 Marzo / 6 Aprile: Santo e Grande Venerdì della Passione e Morte del Signore Grande digiuno Pasquale
Ore 15,30: Vespro della Morte del Signore e deposizione della Sindone
Ore 21,00 Mattutino e processione della Sindone.

25 Marzo / 7 Aprile– Santo e Grande Sabato e Annunciazione della Tuttasanta Deipara.
Ore 10,00 Vespro e Divina Liturgia di San Basilio
Dalle ore 19,00 fino alla celebrazione c’è disponibilità per le Confessioni, in Chiesa ed al Monastero. In Chiesa sarà il Parroco, al Monastero il Vescovo.

Ore 23,00 Officio di Mezzanotte. Rito della Luce, annunzio della resurrezione e Mattutino.
26 Marzo / 8 Aprile: Santa e Grande PASQUA del SIGNORE, FESTA DELLE FESTE, SOLENNITÁ delle SOLENNITÁ.
A Mezzanotte circa: Divina liturgia con assistenza del Vescovo dal trono a cui seguiranno la Benedizione dell’Àrtos e dei Cibi Pasquali. è desiderabile che tutti i fedeli che non ne sono esclusi ricevano la Santa Comunione.

Ore 11,30 Vespro dell’Amore, con distribuzione della Comunione a chi non abbia potuto comunicare durante la Liturgia notturna.

RECAPITI

Parroco: p. Daniele Marletta
cell: 347 6080991
gyblos@gmail.com

Monastero di San Serafino di Sarov
Via di Lizzanello, San Felice di Pistoia
0573 41041

Un nuovo numero di Luce Vita

Ci abbiamo messo parecchio tempo, ma alla fine è uscito un nuovo numero di Luce Vita.

 

Luce Vita 1 (Novembre)

 

Luce Vita n. 13 (Novembre 2017)
Sommario:

“Liberami dalla schiavitù degli avvenimenti” di San Nicola di Zica e Ochrid p. 1

Dalla “Lettera a Diogneto” p. 3

Vita dei Santi Andronico e Atanasia p. 5

Clicca per scaricare il numero 13

 

Celebrazioni Pasquali 2016

Salvo dove diversamente specificato, le Funzioni si tengono nella Chiesa in Piazza San Francesco 14 / 16

 

10  /23 Aprile

Ore 18,00 Veglia e benedizione delle palme

11 / 24 Aprile Domenica delle Palme

Ore 09,00 Officio delle Ore

Ore 09,30 Divina Liturgia

Ore 17,00 Catechesi,

Ore 18,30 – Mattutino dello Sposo. (Presso la Parrocchia della Divina Sapienza, al Monastero di san Serafino)

Grande e Santa Settimana della Passione

12 / 25 Aprile – Grande e Santo Lunedì.

Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. (Presso la Parrocchia della Divina Sapienza, al Monastero di san Serafino)

13 / 26  Aprile – Grande e Santo Martedì.

Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. (Presso la Parrocchia della Divina Sapienza, al Monastero di san Serafino)

14 / 27 Aprile Grande e Santo Mercoledì

Ore 21,00 – Officio dell’olio santo ( Evcheleo – Maslosoborovanje – Slujba Sfîntului Maslu )

Sacro Triduo pasquale della Morte, Discesa agli Inferi e Resurrezione

15 / 28 Aprile – Santo e Grande Giovedì nella Cena del Signore

Dalle ore 17 il Vescovo Silvano e il Parroco sono disponibili per le confessioni dei fedeli fino all’inizio della celebrazione.

Ore 20,30: Ora Nona, Tipici, Vespro e Divina Liturgia Pontificale “nella Cena del Signore

I fedeli, se lo desiderano, portino in questa sera piante, fiori e lumi per addobbare il Sepolcro

16 / 29 Aprile: Santo e Grande Venerdì della Passione e Morte del Signore

Grande digiuno Pasquale

Ore 20,30: Vespro della Morte del Signore e deposizione della Sindone. A seguire, il Mattutino e processione della Sindone.

17 / 30 Aprile– Santo e Grande Sabato.

Ore 10,00 Vespro e Divina Liturgia Archieratica di San Basilio

Dalle ore 19,00 fino alla celebrazione c’è disponibilità per le Confessioni, in Chiesa ed al Monastero. In Chiesa sarà il Parroco, al Monastero il Vescovo

Ore 23,00 Officio di Mezzanotte. Rito della Luce, annunzio della resurrezione e Mattutino.

18 Aprile / 1 Maggio: Santa e Grande PASQUA del SIGNORE, FESTA DELLE FESTE, SOLENNITÁ delle SOLENNITÁ.

A Mezzanotte circa: Divina liturgia con assistenza del Vescovo dal trono a cui seguiranno la Benedizione dell’Àrtos e dei Cibi Pasquali. è desiderabile che tutti i fedeli che non ne sono esclusi ricevano la Santa Comunione.

Ore 11,30 Vespro dell’Amore, con distribuzione della Comunione a chi non abbia potuto comunicare durante la Liturgia notturna.

19 Aprile / 2 Maggio: Lunedì del Rinnovamento

Ore 09,30 – Mattutino e Divina Liturgia. Presso la Parrocchia della Divina Sapienza, al Monastero di san Serafino
RECAPITI

Parroco: p. Daniele Marletta

cell: 347 6080991

gyblos@gmail.com

Il Vescovo è reperibile al Monastero di San Serafino di Sarov

Via di Lizzanello, San Felice di Pistoia

0573 41041

Un nuovo numero di Luce Vita

 

Luce Vita numero 7

Luce Vita n. 7 (Dicembre 2014)
Sommario:

Sant’Ambrogio, vescovo di Milano

Orario delle celebrazioni natalizie e della Teofania

Sulla presenza di Cristo di San Nicola di Ochrid

 

Il nostro foglio parrocchiale è liberamente scaricabile:

clicca qui per scaricare il numero 7

 

 

Orari delle Celebrazioni pasquali

Salvo dove diversamente specificato, le Funzioni si tengono nella Chiesa in Piazza San Francesco 14 / 16

30 Marzo / 12 Aprile

Ore 18,00 Veglia e benedizione delle palme

31 Marzo / 13 Aprile Domenica delle Palme

Ore 19,45 Officio delle Ore

Ore 10,00 Divina Liturgia Archieratica

 Ore 18,30 – Mattutino dello Sposo con omelia.(al Monastero di s. Serafino di Sarov)

 Grande e Santa Settimana della Passione

 1 / 14 Aprile – Grande e Santo Lunedì.

Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. Al Monastero di San Serafino di Sarov

 2 / 15 Aprile – Grande e Santo Martedì.

 Ore 21,00 Mattutino dello Sposo. Al Monastero di San Serafino di Sarov

3 / 16 Aprile Grande e Santo Mercoledì

Ore 21,00 – Officio dell’olio santo ( Evcheleo – Maslosoborovanje – Slujba Sfîntului Maslu )

 Sacro Triduo pasquale della Morte, Discesa agli Inferi e Resurrezione

4 / 17 AprileSanto e Grande Giovedì nella Cena del Signore

 Dalle ore 17 il Vescovo Silvano e il Parroco sono disponibili per le confessioni dei fedeli fino all’inizio della celebrazione.

 Ore 20,30: Ora Nona, Tipici, Vespro e Divina Liturgia Archieratica “nella Cena del Signore

 I fedeli, se lo desiderano, portino in questa sera piante, fiori e lumi per addobbare il Sepolcro

 5 / 18 Aprile: Santo e Grande Venerdì della Passione e Morte del Signore
Grande digiuno Pasquale

Ore 15,30: Vespro della Morte del Signore e deposizione della Sindone.

 Ore 21,00: Mattutino e processione della Sindone.

 6 / 19 Aprile– Santo e Grande Sabato.

Ore 10,00 Vespro amministrazione dei battesimi e Divina Liturgia Archieratica di San Basilio La Divina Liturgia sarà tenuta al Monastero di San Serafino di Sarov.

 Dalle ore 19,00 fino alla celebrazione c’è disponibilità per le Confessioni, in Chiesa ed al Monastero. In Chiesa sarà il Parroco, al Monastero il Vescovo.

Ore 23,00 Officio di Mezzanotte. Rito della Luce, annunzio della resurrezione e Mattutino.

 7 / 20 Aprile : Santa e Grande PASQUA del SIGNORE, FESTA DELLE FESTE, SOLENNITÁ delle SOLENNITÁ.

  • A Mezzanotte circa: Divina liturgia con assistenza archieratica a cui seguiranno la Benedizione dell’Àrtos e dei Cibi Pasquali. è desiderabile che tutti i fedeli che non ne sono esclusi ricevano la Santa Comunione.

  • Ore 11,30 Vespro dell’Amore, con distribuzione della Comunione a chi non abbia potuto comunicare durante la Liturgia notturna.

8 / 21 Aprile: Lunedì del Rinnovamento

Ore 10,00 – Mattutino e Divina Liturgia.

 

Riunificazione dei Veri Cristiani Ortodossi di Grecia

Chiesa nella notteIl 10 / 23 marzo del 2014, Domenica dell’adorazione della Vivificante Croce, si è realizzato il sogno di molti cristiani ortodossi: la riunificazione effettiva (sancita da una grande concelebrazione liturgica) dei due principali sinodi vecchiocalendaristi di Grecia, ovvero il Sinodo dei Resistenti e quello dei Veri Cristiani Ortodossi. Esiste oggi dunque in Grecia un’unica Chiesa per i cristiani ortodossi fedeli al calendario ecclesiastico e oppositori del movimento ecumenico: la Chiesa dei Veri Cristiani Ortodossi, sotto l’omoforio dell‘Arcivescovo Callinico di Atene. Il Santo Sinodo dei Resistenti dunque non esiste più, poiche le sue Diocesi sono oggi incardinate all’interno di questa Chiesa, e così anche la Diocesi di Luni a cui appartine la nostra Parrocchia è posta sotto il primato dell’Arcivescovo di Atene.
Questo evento è per molti versi epocale: i cristiani ortodossi fedeli alla tradizione dei Padri riconoscono sempre più la necessità di superare le loro divisioni per far fronte alla situazione attuale dell’ortodossia. Per questo speriamo che anche gli altri Sinodi presenti in Grecia si uniscano al più presto con noi.

E’ però necessaria una chiarificazione. Da ambienti diversi (diversissimi tra loro, ma perfettamente unanimi nel temere questa riunificazione) si è fatta della facile ironia, sentenziando da una parte la fine della “ecclesiologia moderata” dei resistenti, dall’altra un “ammorbidimento” della lotta contro l’ecumenismo. Per essere più chiari: da sinistra si accusa il Sinodo dei Resistenti di essersi “dissolto” in quello dei Veri Cristiani Ortodossi, rinunciando alla sua ecclesiologia “della resistenza”; da destra si accusa il Sinodo dell’Arcivescovo Callinico di non aver condannato il cosiddetto “ciprianismo”.

Queste letture sono ovviamente di parte. Ci preme precisare che nessuno ha rinunciato a nulla: nessuno è diventato estremista e nessuno è diventato ecumenista.
Ci piace per questo citare le parole del Metropolita Crisostomo di Etna:

“In primo luogo, siate certi che nessuno dei nostri princìpi, non la nostra moderazione, né lo spirito lasciato a noi dal nostro compianto e venerato Metropolita Cipriano sono stati accantonati, come alcuni oppositori hanno suggerito. Abbiamo chiamato gli altri, come sempre, ad agire in modo cristiano e di essere in disaccordo da gentiluomini su questioni che sono, di fatto, teologoumeni, agendo in buona fede e con rispetto reciproco.”
Quindi, ci dispiace dirlo, ma se una cosa è chiara, è il fatto che il “ciprianismo” non è mai esistito. Erano certamente necessarie delle chiarificazione da ambo le parti e le chiarificazioni ci sono state.

Concludiamo con un ringraziamento al Metropolita Cipriano II di Oropòs e Filì per aver guidato la nostra Chiesa fino a questa riunificazione e con l’augurio al nostro Primate, l’Arcivescovo Callinico di Atene di saperla portare avanti e farla fruttificare.

Celebrazioni per la Festa della Nascita della Tuttasanta

Per motivi pratici queste celebrazioni saranno tenute al
Monastero di San Serafino di Sarov
Via di Lizzanello, San Felice di Pistoia

0573 998055

 

Venerdì 7 / 20 Settembre Vigilia della Nascita della Tuttasanta Deipara

Ore 18,00 Grande veglia festiva

 

Sabato 8 / 21 Settembre Nascita della Tuttasanta Deipara e Sempre Vergine Maria

Ore 09,40 Ore e Divina Liturgia

Durante la Liturgia sarà celebrato un battesimo

Orthodoxia

La Via della Filosofia secondo Cristo

  † Sua Eminenza, il Metropolita Cipriano di Oropos e Filì La Via della Filosofia secondo Cristo “Una santa combinazione: amore ed umiltà” Nulla il Diavolo ha in odio quanto l’amore tra fratelli e sorelle in Cristo, l’armonia, la pace, l’unità e la concordia. Egli è sempre vigile, macchinando le più incredibili azioni, pur di […]

San Giovanni di Shangai e San Francisco: Cosa intendiamo per “ortodosso”?

“Quando chiamiamo qualcuno o qualcosa “ortodosso” noi con questo semplice fatto indichiamo il suo essere cristiano in mondo non contraffatto ed incorrotto, rigettando nello stesso tempo ciò che si appropria falsamente del nome di Cristo.”

Messaggio Pasquale 2018

“Non spaventarti; Io sono il Primo e l’Ultimo e il Vivente.
Ero morto, e ora sono vivo per i secoli dei secoli”
Breve messaggio pasquale dell’Arcivescovo Kallinikos di Atene.