Home » Feste » Celebrazioni per la Natività

Celebrazioni per la Natività

Icona della Natività
Alla Chiesa dei Santi Martiri e Confessori del XX secolo

23 Dicembre / 5 Gennaio
Il Parroco sarà in Chiesa per le confessioni dalle ore 16,0

24 Dicembre /6 Gennaio
ore 9,20 Mattutino e Divina Liturgia con assistenza pontificale
ore 18,00 Grande Veglia

25 Dicembre / 7 Gennaio
Natività secondo la carne del nostro Signore Gesù Cristo
ore 9,10 Offico delle Ore
ore 9,30 Divina Liturgia


Al Monastero di San Serafino di Sarov si seguirà invece il seguente orario

Venerdì 5- Stretto digiuno
Ore 16 – Grandi e Reali Ore
Sabato 24/6 ore 123,00:
NATALE SECONDO LA CARNE DEL NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO
Ora Prima e Divina Liturgia Archieratica celebrata dal Vescovo Silvano
Domenica 25 0re 12,30 Lettura delle Ore seguita da un pranzo comunitario per il quale occorre prenotarsi telefonando al Monastero e chiedendo del P. Marco entro Giovedì 4 Dicembre tel. 0573 41041 – 3246389541


Leave a comment

Orthodoxia

San Giuseppe il Nuovo di Cappadocia

San Giuseppe il Nuovo (Joseph Kioseïrkoglou) nacque tra il 1820 e il 1830 nella zona di Kermir, in Cappadocia, non distante da Cesarea. Era un venditore ambulante e un pellegrino, un uomo di preghiera che seminava ovunque andasse la Parola di Dio.

«Troverete il bambino avvolto in fasce, adagiato in una mangiatoia»

Omelia per la Natività del Metropolita Filarete di Mosca Il significato del bambino Gesù avvolto in fasce ci viene spiegato da uno degli antichi dottori cristiani. Nelle sue fasce, Gesù predice la propria sepoltura. In realtà le fasce di un neonato e il sudario dei morti erano originariamente tessute da un artigiano; la culla e […]

MESSAGGIO PER LA NATIVITÀ 2020

“Tutto il creato si rallegri, poiché ecco che il Creatore che esiste prima di tutti i secoli nasce a Betlemme e appare bambino neonato” (Canone proeortion, 23 Dic., ode 4) Cari Padri e Fratelli, figli nel Signore che è nato, Il nostro Signore Gesù Cristo è nato e la gioia irradia il mondo intero! Il […]

Insegnamenti sui pensieri impuri e sulla preghiera

di Sant’ Ambrogio di Optina 1 Qualcuno chiese allo Staretz Ambrogio di Optina: «Padre, quando, contro la mia volontà, pensieri impuri passano per la mia mente, sto peccando?» «Ascolta, figlia mia», rispose lo Staretz. «Una certa asceta, Ekaterina Seneiskaya, fu a lungo tormentata da pensieri impuri. Alla fine, Cristo la visitò e subito i pensieri […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: